Sei in regola con la tua bilancia?

L’azienda Conforti dispone di un Organismo di Ispezione accreditato per la Verificazione Periodica di bilance automatiche (AWI) e non automatiche (NAWI).
Tavola disegno 10

Organismo Accreditato

Organismo di Ispezione Conforti, con Certificato di Accreditamento n° 246E.

Tavola disegno 6

15 anni di esperienza

Dal 2010 Conforti offre il servizio di Verificazione periodica bilance.

bilancia-13

+ 300 bilance

Bilance omologate che vengono verificate ogni mese, in diversi settori.

Che cos'è la verificazione periodica?

OBBLIGHI DEL TITOLARE DELLO STRUMENTO DI MISURA

I titolari dello strumento di misura hanno l’obbligo di sottoporre la bilancia a verificazione periodica, questa consiste nell’esecuzione di prove atte ad accertare l’inalterabilità metrologica dello strumento di pesatura, e può essere effettuata solo su bilance omologate.
Al termine del controllo, se l’esito è positivo, verrà applicato allo strumento di verificazione un contrassegno di colore verde.
L’utente va incontro, secondo i casi, alle sanzioni previste dal codice penale, alla confisca dello strumento interessato e può essere anche avviato un procedimento penale.

Chi deve effettuare la verifica?

Tutti i titolari di bilance omologate, che sono utilizzate nel settore commerciale, industriale o nei laboratori, devono effettuare la verificazione periodica per essere conformi alle normative vigenti.

A chi rivolgerti per la verificazione?

ORGANISMO DI ISPEZIONE CONFORTI

L’Organismo di Ispezione Conforti è l’unico in Calabria accreditato per la verificazione periodica di strumenti di pesatura sia automatici (AWI) che non automatici (NAWI).

La professionalità e competenza dell’azienda sono attestati dalla conformità ai più elevati standard di qualità secondo la norma UNI EN CEI ISO 17020:2012.
L’area coperta dal servizio dell’azienda Conforti si estende a tutto il territorio nazionale.

Scegliere l’Organismo di Ispezione Conforti significa selezionare un partner competente e professionale.

I clienti che ci hanno già scelto

Domande e Approfondimenti

La Verificazione Periodica delle bilance ha una validità che cambia in base alla tipologia dello strumento.
La periodicità di rinnovo sarà di:
3 anni: per gli strumenti di pesatura a funzionamento non automatico (NAWI), quindi tutte le bilance a funzionamento statico come ad esempio bilance tecniche, laboratorio e industria;
1 anno: per gli strumenti per pesare a funzionamento automatico (AWI), del tipo selezionatrici ponderali;
2 anni: per gli strumenti per pesare a funzionamento automatico, del tipo le riempitrici gravimetriche.
Tutti coloro che utilizzano strumenti per pesare, ai fini delle transazioni commerciali (es. retail, gdo ecc..),
hanno l’obbligo di  richiedere la verificazione periodica di tali strumenti secondo quanto stabilito nel D.M. 93/2017.
Tutti gli strumenti di misura omologati già in uso devono essere sottoposti a verificazione periodica nei seguenti casi:
1) per decorrenza dei termini di validità della verifica precedente ed entro 5 giorni lavorativi dalla scadenza stessa (Art.4 c.8 Decreto 93/2017);
2) a seguito dell’ordine di aggiustamento e/o di riparazioni che hanno comportato la rimozione di sigilli di garanzia anche di tipo elettronico ed entro 10 giorni lavorativi dalla riparazione (Art.4 c.8 Decreto 93/2017).
Al termine della verificazione verrà apposto il contrassegno verde/rosso, rilasciato il Verbale di Ispezione e il Libretto Metrologico da custodire e rendere disponibile agli ispettori metrici e forze dell’ordine.
Dall’accettazione del contratto di verificazione periodica da parte del Titolare dello strumento, l’Organismo espleterà il servizio entro i 45 giorni successivi alla data sottoscritta.
Solo gli Organismi di Ispezione accreditati da ACCREDIA (in conformità al Decreto Ministeriale 21 Aprile 2017 n° 93) possono eseguire le Verificazioni Periodiche.
Conforti Mario e F.lli snc è Organismo di Ispezione di Tipo C, con Certificato di Accreditamento n° 246E, per la Verificazione Periodica di strumenti di pesatura:
1. Non automatici delle seguenti categorie:
-classe I con portata max fino a 1100 g
-classe II con portata max fino a 10 kg
-classe III e IIII con portata max fino a 6.000 kg
2. Automatici delle seguenti categorie:
-Selezionatrici ponderali fino a 30 kg appartenenti alla classe XIII(x), Y(a)
-Riempitrici gravimetriche fino a 30 kg appartenenti alla classe X(x), Ref(x)
Gli strumenti per pesare a funzionamento non automatico sono strumenti di misura che nelle operazioni di pesatura per determinare la massa di un prodotto, necessitano dell’intervento di un operatore.
Uno strumento di pesatura a funzionamento automatico è uno strumento che determina la massa di un prodotto senza l’intervento di un operatore. La sua caratteristica è quella di seguire un programma predeterminato di processi automatici.
La periodicità della prima verificazione periodica di un nuovo strumento di misura decorre dalla data di messa in servizio e, comunque, da non oltre due anni dall’anno della marcatura metrologica supplementare CE; successivamente, la verificazione è effettuata secondo la periodicità fissata nell’allegato IV del D.M. 93/2017 (Art.4 del D.M. 93/2017).

Ottieni maggiori informazioni
per la tua verifica periodica

Verrai ricontattato da un nostro consulente in breve tempo.

Contatti

Lun-Ven 8:30-13:00/15:30-19:30
Sab 8:30-13:00
Via Ippocrate 98, 87041 Acri (CS)
Telefono 0984 955472
Cellulare 3773887932